Consigli sulla piva

l'infermiere libero professionista, problemi, suggerimenti, idee e miti
Regole del forum
Importante, è necessario ricordarsi che le discussioni devono essere considerate come informali e non consulenze specializzate.
Condividi la tua discussione preferita.
Yris90
New User
New User
Messaggi: 56
Iscritto il: 03/05/2016, 11:34
Lavoro e cerco...: Infermiera laureata da novembre 2015... Spero prima o poi di trovare la mia strada ed un lavoro che mi soddisfi.. Sono un'utopista ! :)
Località: Roma

Consigli sulla piva

Messaggio da leggere da Yris90 » 08/06/2017, 21:51

Buonasera a tutti!
Sono attualmente in stato di disoccupazione ( mi è entrato il primo assegno da parte dell inps) essendomi licenziata per giusta causa. Nonostante questo, sto portando cv a mano nelle cliniche e li sto mandando tramite mail, visto che senza fare niente divento pazza!! : WallBash : Sono stata chiamata per un primo colloquio conoscitivo da una Rsa convenzionata non troppo distante da casa mia. Oggi sono andata, mi hanno proposto 12€lordi con piva (io farei quella ridotta, dei minimi se non sbaglio), le notti sarebbero pagate un Po di più, la struttura è divisa in tre piano, ogni piano ha un infermiere e due oss per 18 pz. Ho già lavorato in casa di riposo e credo che sia molto simile una rsa sotto il punto di vista lavorativo. A me sembra abbastanza buono ( dico abbastanza perché non mi saprei regolare),dovrei valutare perché in caso perderei la disoccupazione ed in tal caso volevo sapere quanto mi veniva a costare tutta la giostra della piva ridotta, il guadagno finale, quanto mi rimane in mano ecc.

Grazie mille a chi risponderà.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite