Prelievo CVP

Questo è un forum di discussione generale per gli studenti di infermieristica, master e specialistica.
Regole del forum
Questo è un forum di discussione generale per gli studenti di infermieristica, master e specialistica.
Condividi la tua discussione preferita.
Nicky29
New User
New User
Messaggi: 31
Iscritto il: 14/05/2017, 23:40
Lavoro e cerco...: Salve,
sono Petrone Nicandro iscritto 3 anno infermieristica Frosinone.
Abito a Cervaro(FR) via Rodi n°32.

Prelievo CVP

Messaggio da leggere da Nicky29 » 20/06/2017, 17:19

Salve, vorrei fare una domanda e scusate il disturbo.
Nel caso di un prelievo venoso si puo usare una siringa munita di ago dalla parte dove viene sfilato il mandrino dell'ago cannula.
Questo riguarda sempre un prelievo da cvp che poi andrebbe fatto appena messa sempre per mantenere le massime condizioni di sterilità.
Oppure si utilizza la siringa solo senza ago e poi casomai si inserisce l'ago per mettere il sangue nella provetta, volendo si può utilizzare anche la siringa senza ago per mettere il sangue nella provetta( vanno utilizzate per raccogliere solo e sempre le provette?)
Grazie x la vostra cortese attenzione
PS: Comunque su internet mi sembra di averlo visto fare

Nicky29
New User
New User
Messaggi: 31
Iscritto il: 14/05/2017, 23:40
Lavoro e cerco...: Salve,
sono Petrone Nicandro iscritto 3 anno infermieristica Frosinone.
Abito a Cervaro(FR) via Rodi n°32.

Re: Prelievo CVP

Messaggio da leggere da Nicky29 » 20/06/2017, 19:02

Scusi, ma penso di non aver capito.
Le mie domande consistono in questi punti:
1)Io gli ho chiesto se è possibile per esempio da un ago-cannula appena messa (oltre ad usare la normale camicia) fare un prelievo di sangue, con una siringa munita di ago dalla parte dove viene sfilato il mandrino proprio dell'ago cannula.
2) si utilizza la siringa solo senza ago e poi si inserisce l'ago x mettere il sangue nella provetta.
3)E' possibile utilizzare la siringa senza ago x mettere il sangue nella provetta
4) Vanno utilizzate solo e sempre per raccogliere le provette
Grazie e scusi per l'eventuale disturbo

Avatar utente
franco
Super Mega User
Super Mega User
Messaggi: 5397
Iscritto il: 09/07/2009, 18:54
Lavoro e cerco...: Assistenza infermieristica di qualità da oltre 25 anni, che dire :-)
Località: Bologna
Contatta:

Re: Prelievo CVP

Messaggio da leggere da franco » 20/06/2017, 20:40

Ciao
scusa avevo aperto due finestre, volevo rispondere al collega su cosa fare quando l'agocannula si piega.
Benvenuto :-) ,incertezze, per fare i primi passi, visita....Come funziona il forum
Quando si regala un idea bisogna essere coscienti che quell'idea possa piacere o no. Quando si riceve un regalo, almeno un grazie :-)

Avatar utente
franco
Super Mega User
Super Mega User
Messaggi: 5397
Iscritto il: 09/07/2009, 18:54
Lavoro e cerco...: Assistenza infermieristica di qualità da oltre 25 anni, che dire :-)
Località: Bologna
Contatta:

Re: Prelievo CVP

Messaggio da leggere da franco » 20/06/2017, 20:54

Nicky29 ha scritto: Le mie domande consistono in questi punti:
1)Io gli ho chiesto se è possibile per esempio da un ago-cannula appena messa (oltre ad usare la normale camicia) fare un prelievo di sangue, con una siringa munita di ago dalla parte dove viene sfilato il mandrino proprio dell'ago cannula.
No, si rischia il disastro.
Perchè l'ago ha una punta tagliente e quindi laceri la cannula, poi l'ago che usi può non essere dello stesso calibro della cannula e quindi il sangue fuoriuscirebbe.
Nicky29 ha scritto: 2) si utilizza la siringa solo senza ago e poi si inserisce l'ago x mettere il sangue nella provetta.
Si
Nicky29 ha scritto: 3)E' possibile utilizzare la siringa senza ago x mettere il sangue nella provetta
In teoria si, ma devi togliere il tappo alla provetta, che è sottovuoto, quindi devi considerare il volume che metti, perchè il vuoto è calibrato per aspirare esattamente un certo volume di sangue e se togli il tappo non c'è più il vuoto.

In generale direi NO per la 2 e la 3
Nicky29 ha scritto: 4) Vanno utilizzate solo e sempre per raccogliere le provette
Questo punto non l'ho capito.

In generale il prelievo, deve avere una tecnica codificata a livello aziendale, quello che fai sul paziente non è un agire fine a se stesso, ma inizia da un bisogno del paziente, segue una prescrizione e quindi un prelievo, ma non finisce lì.
C'è un settore detto risk managment che cerca di metterti nelle condizioni migliori, in molte aziende si usa il codice a barre, ci sono provette che sono da usare secondo le loro indicazioni, per avere il risultato più affidabile perchè la macchina che fa le analisi è calibrata per un determinato tipo di campione.
: Thumbup :
Benvenuto :-) ,incertezze, per fare i primi passi, visita....Come funziona il forum
Quando si regala un idea bisogna essere coscienti che quell'idea possa piacere o no. Quando si riceve un regalo, almeno un grazie :-)

Nicky29
New User
New User
Messaggi: 31
Iscritto il: 14/05/2017, 23:40
Lavoro e cerco...: Salve,
sono Petrone Nicandro iscritto 3 anno infermieristica Frosinone.
Abito a Cervaro(FR) via Rodi n°32.

Re: Prelievo CVP

Messaggio da leggere da Nicky29 » 20/06/2017, 22:14

Grazie per le esaustive risposte,
solo che non ho capito perchè anche per la 2 domanda lei ha detto in generale direi di no
Poi per la 4 domanda il sangue viene raccolto solo attraverso le provette, oppure ci sono anche altri modi per raccogliere il sangue e mandarlo ad analizzare in laboratorio,
infine se non ricordo male sulla provetta per esempio di colore rosa( emocromo) si possono notare delle piccole bolle, queste sono dovute alla presenza dell'anticoagulante.
Grazie mille

Avatar utente
franco
Super Mega User
Super Mega User
Messaggi: 5397
Iscritto il: 09/07/2009, 18:54
Lavoro e cerco...: Assistenza infermieristica di qualità da oltre 25 anni, che dire :-)
Località: Bologna
Contatta:

Re: Prelievo CVP

Messaggio da leggere da franco » 21/06/2017, 13:53

Usi le provette o altri contenitori ad esempio l'emocoltura.

Non decidi tu cosa usare, ma dipende dal tipo di esame e quindi dai macchinari e dai fornitori.

No per il punto 2 è 3 perché prima di pensare ad una variante di una tecnica consolidata e protocollata devi averne compreso i perché e i per come.
Benvenuto :-) ,incertezze, per fare i primi passi, visita....Come funziona il forum
Quando si regala un idea bisogna essere coscienti che quell'idea possa piacere o no. Quando si riceve un regalo, almeno un grazie :-)

Nicky29
New User
New User
Messaggi: 31
Iscritto il: 14/05/2017, 23:40
Lavoro e cerco...: Salve,
sono Petrone Nicandro iscritto 3 anno infermieristica Frosinone.
Abito a Cervaro(FR) via Rodi n°32.

Re: Prelievo CVP

Messaggio da leggere da Nicky29 » 21/06/2017, 14:16

salve, un ' ultima informazione
* Se non ricordo male sulla provetta per esempio di colore rosa( emocromo) si possono notare delle piccole bolle, queste sono dovute alla presenza dell'anticoagulante.
Grazie mille e scusi ancora una volta per il disturbo

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti