Stipendio all' estero.

L'idea di questo forum nasce dal post di Skyes, infermieristica nel mondo.
Regole del forum
Nel mondo l'infermiere lavora con regole simili alle nostre, poi, esperienze, racconti, riferimenti normativi e tanto altro.
Condividi la tua discussione preferita.
azbzzz
User Senior
User Senior
Messaggi: 2060
Iscritto il: 14/08/2010, 21:11
Lavoro e cerco...: Guardatevi dall' infermiere che dice di non trovare lavoro!

Stipendio all' estero.

Messaggio da leggere da azbzzz » 17/03/2017, 18:02

Avanti su scrivete quanto avete guadagnato al netto nel 2016.
Nazione, luogo e reparto di lavoro, stipendio netto detratto della nostra iperf, contributi e assicurazione sanitaria con piccolo commento su costo della vita.
Non mi interessa al mese ma tutto l' anno. : Sig :

Avatar utente
franco
Super Mega User
Super Mega User
Messaggi: 5396
Iscritto il: 09/07/2009, 18:54
Lavoro e cerco...: Assistenza infermieristica di qualità da oltre 25 anni, che dire :-)
Località: Bologna
Contatta:

Re: Stipendio all' estero.

Messaggio da leggere da franco » 17/03/2017, 21:16

Però sarebbe utile sapere anche le tasse pagate.
Il lordo non basta, per capire cosa resta in tasca.
Benvenuto :-) ,incertezze, per fare i primi passi, visita....Come funziona il forum
Quando si regala un idea bisogna essere coscienti che quell'idea possa piacere o no. Quando si riceve un regalo, almeno un grazie :-)

azbzzz
User Senior
User Senior
Messaggi: 2060
Iscritto il: 14/08/2010, 21:11
Lavoro e cerco...: Guardatevi dall' infermiere che dice di non trovare lavoro!

Re: Stipendio all' estero.

Messaggio da leggere da azbzzz » 18/03/2017, 21:09

Leggi bene. È quello che chiedo.

Avatar utente
franco
Super Mega User
Super Mega User
Messaggi: 5396
Iscritto il: 09/07/2009, 18:54
Lavoro e cerco...: Assistenza infermieristica di qualità da oltre 25 anni, che dire :-)
Località: Bologna
Contatta:

Re: Stipendio all' estero.

Messaggio da leggere da franco » 19/03/2017, 8:42

azbzzz ha scritto:Leggi bene. È quello che chiedo.
Ho letto ma non ha senso, prendere 30.000 euro all'estero e metterci l'irpef italiana, se per caso all'estero è più bassa, poi anche quella che è l'inps influisce molto.
Benvenuto :-) ,incertezze, per fare i primi passi, visita....Come funziona il forum
Quando si regala un idea bisogna essere coscienti che quell'idea possa piacere o no. Quando si riceve un regalo, almeno un grazie :-)

Avatar utente
Ginevra
User
User
Messaggi: 352
Iscritto il: 28/12/2011, 15:45

Re: Stipendio all' estero.

Messaggio da leggere da Ginevra » 19/03/2017, 9:09

mio figlio lavora a Londra come cuoco. Ha il suo bel titolo di studio e corsi di specializzazioni vari, i suoi meravigliosi 26 anni e tanto spirito d'iniziativa. Ha fatto i suoi primi anni di lavoro in Italia è rimasto schifato del sistema retributivo non equiparato alle ore lavorate. Cos' ha prodotto questo? Una grande rabbia dentro.
Il giorno della partenza all'aereoperto, ha gridato con le lacrime agli occhi sulla scaletta dell'aereo, "fanculo Italia".

Ritornando alla tua domanda,

ieri gli ho chiesto quale fosse il suo stipendio netto, mi ha detto 1500 sterline (credo intorno ai 1600 €) con regolari contratto, turni di lavoro e riposi.
Praticamente gli stipendi in UK sono uguali a quelli dei nostri, con la differenza che noi paghiamo più del 50% di tasse per avere un netto di 1600 €.
Sapendo che in Italia ci sono gli stipendi più tassati d'Europa, mi viene da pensare che in UK se applicassero la stessa tassazione nostra altro che 1600 € netti. I loro stipendi scenderebbero a poco più di 1000 € netti!!!
Quindi, sti inglesi, non regalano niente.

azbzzz
User Senior
User Senior
Messaggi: 2060
Iscritto il: 14/08/2010, 21:11
Lavoro e cerco...: Guardatevi dall' infermiere che dice di non trovare lavoro!

Re: Stipendio all' estero.

Messaggio da leggere da azbzzz » 19/03/2017, 10:54

franco ha scritto:
azbzzz ha scritto:Leggi bene. È quello che chiedo.
Ho letto ma non ha senso, prendere 30.000 euro all'estero e metterci l'irpef italiana, se per caso all'estero è più bassa, poi anche quella che è l'inps influisce molto.
A me sembra lapalissiana la richiesta: semplice e intuitiva:
Scrivete il vostro stipendio netto l'anno detratto delle tasse sul lavoro locali, dei contributi locali e dell' assicurazione sanitaria locale. Più semplice di così.

Decatron
User
User
Messaggi: 455
Iscritto il: 08/10/2013, 4:00
Lavoro e cerco...: nonlodico

Re: Stipendio all' estero.

Messaggio da leggere da Decatron » 01/04/2017, 2:07

azbzzz come mai queste domande sull'estero.. ci stai facendo un pensierino? =)
In questi mesi ho indagato abbastanza sulle varie situazioni estere da poter dire con certezza che lo stipendio estero è comparabile perfettamente a quello italiano.
Se in UK prendono 100 euro in più al mese e poi non hanno la tredicesima a quanto pare.. poco cambia sullo stipendio.
Da infermiere di base lo stipendio è sempre quello di un operaio ovunque.
La differenza sta nella possibilità di fare carriera..
Oppure nel fatto che non finisci in pronto soccorso perchè il medico ti ha imposto di lavorare per 17 ore di fila, e tu da bravo negro schiavo devi obbedire a badrone.
:D

Avatar utente
franco
Super Mega User
Super Mega User
Messaggi: 5396
Iscritto il: 09/07/2009, 18:54
Lavoro e cerco...: Assistenza infermieristica di qualità da oltre 25 anni, che dire :-)
Località: Bologna
Contatta:

Re: Stipendio all' estero.

Messaggio da leggere da franco » 01/04/2017, 7:13

Veramente il problema è lo stipendio del dipendente pubblico in Italia.
Parte da 1300 euro e sblisga come diurnista.
Poi cresce di qualcosa con le indennità di turno.
Cresce con le reperibilità, cresce con gli straordinari pesanti, cresce con gli straordinari, cresce con la libera professione.
Ma alla fine quante ore si fanno?
Benvenuto :-) ,incertezze, per fare i primi passi, visita....Come funziona il forum
Quando si regala un idea bisogna essere coscienti che quell'idea possa piacere o no. Quando si riceve un regalo, almeno un grazie :-)

azbzzz
User Senior
User Senior
Messaggi: 2060
Iscritto il: 14/08/2010, 21:11
Lavoro e cerco...: Guardatevi dall' infermiere che dice di non trovare lavoro!

Re: Stipendio all' estero.

Messaggio da leggere da azbzzz » 01/04/2017, 13:56

franco ha scritto:Veramente il problema è lo stipendio del dipendente pubblico in Italia.
Parte da 1300 euro e sblisga come diurnista.
Poi cresce di qualcosa con le indennità di turno.
Cresce con le reperibilità, cresce con gli straordinari pesanti, cresce con gli straordinari, cresce con la libera professione.
Ma alla fine quante ore si fanno?
Quante ne vuoi tu.
Io vorrei che nel nuovo contratto fossero aboliti e vietati i contratti aziendali almeno tutti gli infermieri italiani avrebbero lo stesso stipendio e vorrei proprio vedere se il #noisiamopronti avrebbe ancora una tale fervenza a solo CCNL : Sig :

Decatron
User
User
Messaggi: 455
Iscritto il: 08/10/2013, 4:00
Lavoro e cerco...: nonlodico

Re: Stipendio all' estero.

Messaggio da leggere da Decatron » 01/04/2017, 14:25

Franco.. non ho ben chiaro.. stai parlando male dello stipendio nel pubblico?

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite