Volontariato ....quello vero.

L'idea di questo forum nasce dal post di Skyes, infermieristica nel mondo.
Regole del forum
Nel mondo l'infermiere lavora con regole simili alle nostre, poi, esperienze, racconti, riferimenti normativi e tanto altro.
Condividi la tua discussione preferita.
Avatar utente
franco
Super Mega User
Super Mega User
Messaggi: 5397
Iscritto il: 09/07/2009, 18:54
Lavoro e cerco...: Assistenza infermieristica di qualità da oltre 25 anni, che dire :-)
Località: Bologna
Contatta:

Re: Volontariato ....quello vero.

Messaggio da leggere da franco » 13/08/2017, 16:42

SignorP la domanda è pertinente.
Quando il volontariato si vuole spostare ad alto livello, devi avere dei professionisti, li paghi e li fai lavorare sodo.
Guardando il bilancio di Emergency hanno un bilancio da decine di milioni di euro...http://www.emergency.it/archivio/ml/bil ... o-2016.pdf
Ma sono anche distribuiti sui vari progetti.
Vero che c'è una struttura che è enorme perchè gestisce centinaia di persone nel mondo, ma come la gestisci con gente non pagata che ne a voglia lavora altrimenti va al mare?

Il volontariato in Italia è un settore di lavoro fantastico, il cosiddetto terzo settore e il vuoto legislativo è tale anche perchè fra questi ci rientrano i partiti.
Ovviamente sono volontari, quelli che lavorano con le ambulanze, pagati a gettone come rimborso spese.
Sono volontari quelle onlus per gestire le donazioni.
Sono volontari quelli che lavorano per associazioni che autorizzate dalla regione, poi subappaltano l'assistenza.
Sono volontari tutti, anche quei pompieri che non avendo nulla da fare andavano appiccavano incendi per avere una bella diaria extra.

Il mondo del volontariato muove 1.000.000.000 di euro, ci lavorano milioni di persone e malgrado la classificazione normativa lacunosa, tanti fanno un ottimo lavoro.
Benvenuto :-) ,incertezze, per fare i primi passi, visita....Come funziona il forum
Quando si regala un idea bisogna essere coscienti che quell'idea possa piacere o no. Quando si riceve un regalo, almeno un grazie :-)

Avatar utente
IlSignorP
User
User
Messaggi: 138
Iscritto il: 24/01/2017, 19:29

Re: Volontariato ....quello vero.

Messaggio da leggere da IlSignorP » 31/08/2017, 19:38

Franco mi spiace che abbia letto solo ora..... cerco di chiarire meglio quanto da me e da te scritto perchè rilevo delle inesattezze....

Per dirimere la questione su cosa sia volontariato basterebbe andare sul sito di Emergency per notare che è scritto tutto molto chiaramente: http://www.emergency.it/volontariato.html

per una questione di correttezza posto anche qui stralcio della pagina che ho linkato:

" Requisiti

Il volontario partecipa alle attività di Emergency a titolo gratuito mettendo a disposizione tempo, capacità e risorse in base alle proprie disponibilità.

Requisiti richiesti sono la condivisione dei valori e dei principi costitutivi di Emergency; gratuità nell'operare a sostegno dell'associazione; senso di responsabilità nell'assunzione degli impegni; capacità di lavorare in gruppo nel rispetto delle modalità operative previste dall'associazione."


Infine per maggior precisione sempre nella stessa pagina in alto a destra noterai facilmente che c'è la voce "LAVORA CON NOI" riservata a coloro i quali si candidano, previo rispetto dei requisiti obbligatori di base, a ricoprire per un tot di tempo di solito 6 mesi, una posizione da medico/infermiere/addetto alla logistica etc etc....
Inoltre ci sono altre tipologie di volontariato che come ricordavi sono apprezzabili e stimabili, mi vengono in mente ad esempio tutti quelli d'ispirazione religiosa e cattolica. Ci sono moltissimi giovani che partono con le proprie parrocchie a titolo gratuito per l' Africa, io per esempio ne conosco qualcuno che l'ha fatto.... oppure come ricordavo prima tutti quei colleghi che in attesa di collocamento o di vincita di un concorso piuttosto che stare a casa a lamentarsi, si pagano da soli un' assicurazione e vanno in ospedale a TITOLO GRATUITO a svolgere il proprio lavoro da infermiere. (quelli appunto non sono da meno rispetto a chi va in Africa o altrove o sulle ambulanze).

Non voglio fare il saccente, ma il "VOLONTARIATO" quello vero, come scrive qualcuno, in Italia non viene retribuito MAI.
Perfino chi svolge il Servizio Civile Nazionale o Servizio di Protezione Civile, poichè retribuiti non possono essere inquadrati come volontari.
Il volontario della Croce Rossa, il pioniere, che io sappia non viene retribuito... diversi sono invece i profili di quelli che fanno gli infermieri a partita iva sulle ambulanze della Croce Rossa.... quelli non sono affatto volontari, ma dipendenti della Croce Rossa a prestazione occasionale (gettone o ritenuta d'acconto) o in regime di libera professione (come ultimamente li stanno retribuendo).

Purtroppo in Italia non c'è rispetto per chi davvero fa il volontario e spesso si tende in maniera errata ad attribuirsi l'etichetta di volontario perchè "fa più figo" dire volontario sull' ambulanza o in Africa piuttosto che stipendiato. Sono quindi le persone che vogliono "tirarsela" o che non conoscono l'ambito a creare confusione sul termine. La legge in materia, contrariamente a quanto affermavi, non è nè fumosa nè lacunosa, anzi è abbastanza chiara, magari se hai due minuti liberi puoi cercare il testo normativo che regolamenta ciò che è volontariato da ciò che non lo è... oppure ti fidi del fatto che sia proprio come scrivono sul sito di Emergency e cioè che "il volontariato si connota per la gratuità della prestazione erogata".
Se poi si vuol partire per 6 mesi come infermiere retribuito da Emergency allora vuol dire che si partecipa ad una Missione Umanitaria, perchè è di quello che principalmente si occupano loro e MSF e tutte le altre ONG.... e a differenza delle altre Emergency non prende sovvenzionamenti statali.

Spero sia tutto più chiaro ora.
Chi lavora senza essere retribuito va rispettato e non offeso come ha fatto qualcuno, perfino escludendoli dalla categoria di cui per tutto diritto fanno parte, e affibbiandola per ignoranza in maniera immeritata a coloro i quali dalle proprie prestazioni professionali guadagnano sempre e comunque benchè comunque encomiabili per svolgerle lontano da casa in altri paesi.

Avatar utente
IlSignorP
User
User
Messaggi: 138
Iscritto il: 24/01/2017, 19:29

Re: Volontariato ....quello vero.

Messaggio da leggere da IlSignorP » 31/08/2017, 20:08

Preciso perchè non è chiaro:

- Volontario Emergency = non retribuito e non ha bisogno di requisiti di base specifici (puo' essere anche una persona comune non per forza un sanitario)
- Lavoratore Emergency = retribuito per minimo 6 mesi, ha bisogno di titoli che attestano il suo profilo professionale e requisiti di base, come ad esempio aver prestato servizio in aree critiche, chirurgie, medicine infettive, reparti grandi ustionati, ortopedie etc etc per un tempo minimo di 2 anni (o 5 anni non ricordo ma sul sito di Emergency c'è scritto nella sezione "Lavora con noi"), deve conoscere e parlare con un livello minimo B2 una lingua a scelta fra inglese o francese o entrambe.... e via discorrendo altri prerequisiti che al volontario invece non sono richiesti.

Direi che ci sono un bel po' di differenze fra volontario e lavoratore di una ONG come Emergency... e lo stesso è per tutte le altre come MSF etc etc...

Avatar utente
franco
Super Mega User
Super Mega User
Messaggi: 5397
Iscritto il: 09/07/2009, 18:54
Lavoro e cerco...: Assistenza infermieristica di qualità da oltre 25 anni, che dire :-)
Località: Bologna
Contatta:

Re: Volontariato ....quello vero.

Messaggio da leggere da franco » 03/09/2017, 8:43

In effetti la trasparenza e la chiarezza non offrono un valore aggiunto.
Quindi ogni uno si autodefinisce volontario.
Poi se si sapesse che sono stipendiati dalla regione o dai governi per il loro agire, nessuno farebbe più donazioni.
Una perdita non indifferente.
Benvenuto :-) ,incertezze, per fare i primi passi, visita....Come funziona il forum
Quando si regala un idea bisogna essere coscienti che quell'idea possa piacere o no. Quando si riceve un regalo, almeno un grazie :-)

Decatron
User
User
Messaggi: 457
Iscritto il: 08/10/2013, 4:00
Lavoro e cerco...: nonlodico

Re: Volontariato ....quello vero.

Messaggio da leggere da Decatron » oggi, 1:51

Ho fatto molto volontariato, 2400 ore negli ospedali italiani, non retribuite, a spese totalmente mie, nessun assegno di supporto, divisa da lavare a casa con tanto di rischi che ne vengono.

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite