Master universitario in management ed impianto PICC

Un forum per i corsi post lauream in generale, siano essi master o alta specializzazione.
Regole del forum
I master infermieristici sono sempre più diversificati, se vuoi raccontare la tua esperienza, chiedere informazioni o suggerire un master nuovo.
Condividi la tua discussione preferita.
cuidado
Newbie
Newbie
Messaggi: 2
Iscritto il: 23/02/2017, 11:51

Master universitario in management ed impianto PICC

Messaggio da leggere da cuidado » 23/02/2017, 12:33

Buongiorno a tutti.
sono un infermiere laureato da circa due anni e da un po' di tempo mi frulla per la testa l'idea di seguire un master universitario, sia per aumentare la mia cultura, e sia per "specializzarmi" in un determinato campo.
Leggendo tra i vari bandi di concorso per poter accedere ai master che mettono a disposizione le università italiane, uno in particolar modo mi "incuriosisce" più di tutti: il posizionamento dei PICC.
prima di affrontare questa scelta, vorrei leggere, se possibile, alcuni pareri di colleghi che abbiano già conseguito questo tipo di master, oppure di qualcuno che sappia qualcosa a riguardo.
secondo il mio modesto parere i CVC, ed in particolar modo i PICC, rappresentano il futuro e saranno sempre più utilizzati sia in ambito ospedaliero che domiciliare, ed avere infermieri appositamente "addestrati" sarà sempre maggiormente necessario e richiesto.

Avatar utente
franco
Super Mega User
Super Mega User
Messaggi: 5397
Iscritto il: 09/07/2009, 18:54
Lavoro e cerco...: Assistenza infermieristica di qualità da oltre 25 anni, che dire :-)
Località: Bologna
Contatta:

Re: Master universitario in management ed impianto PICC

Messaggio da leggere da franco » 27/02/2017, 18:02

In teoria si, il ragionamento fila.
Però deve esserci un progetto aziendale, deve essere l'ospedale dove lavori a decidere.
La presenza di un infermiere formato sarà sicuramente utile.
Benvenuto :-) ,incertezze, per fare i primi passi, visita....Come funziona il forum
Quando si regala un idea bisogna essere coscienti che quell'idea possa piacere o no. Quando si riceve un regalo, almeno un grazie :-)

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite