Pagina 1 di 1

Le email pec violate dal phishing

Inviato: 11/11/2019, 16:35
da franco
La pec doveva essere la soluzione finale, sicura come mai nessuna email era mai stata.
Poi invece ti trovi, come mi è capitato, delle email di fatture elettroniche xml ma poi sono file zippati.
Non si devono aprire soprattutto se siete sicuri di non avere la partita IVA.
L'allarme è stato lanciato dalla stessa agenzia delle entrate.
https://www.corrierecomunicazioni.it/cy ... o-attacco/
Se non risolvono allora l'email pec obbligatoria e a pagamento è un abuso di potere da parte di uno stato che costringe i professionisti ad averla.
Sbaglio?

Re: Le email pec violate dal phishing

Inviato: 02/08/2020, 13:57
da xx46it
Riguardo a ciò per anni non ho avuto praticamente mail sulla mia Pec, ultimamente l'Ordine decide di mandarmi il bollettino per pagare , mi sembra comodo , ma so che non tutti hanno la Pec, gli altri come fanno?
Infine mi ha contattato una università( quella di Padova mi sembra) per un sondaggio a cui ho partecipato sugli effetti del Covid nei sanitari. Ora mi domando chi gli ha dato la mia Pec. Suppongo l'Ordine visto che ho notificato a loro la mia Pec. Ma mi chiedo se erano autorizzati, adesso un sondaggio va bene, ma se mi arriva altro come mi tutelo?

Re: Le email pec violate dal phishing

Inviato: 24/09/2020, 18:45
da xazz
Attenzione con la PEC, non è una mail privata, è pubblica e viene comunicata dagli ordini all'INI-PEC http://www.inipec.gov.it/
attenzione perchè ci sono alcuni comuni che inviano le multe tramite PEC, è quindi buona norma controllarla ad intervalli o ancora meglio mettere un alert quando arriva una comunicazione lì.
Naturalmente sconsiglio di utilizzarla come una mail normale.
Dovrebbe essere più protetta, ma dal fishing, la vera protezione dobbiamo farla evitando di aprire mail sospette..