Marcatori cardiaci

Ii forum dove approfondire le tecniche infermieristiche, cvc, ldp, procedure, protocolli e linee guida.
Regole del forum
Le tecniche e le diagnosi sono due elementi portanti dell'infermieristica moderna.
Per trovare la tua discussione preferita usa il motore di ricerca.
Questo è quello di google e cerca nel forum e nel sito
Stella83
User
User
Messaggi: 216
Iscritto il: 29/08/2009, 21:00

Marcatori cardiaci

Messaggio da leggere da Stella83 » 04/10/2018, 23:26

Per cercare un sospetto infarto e fare il prelievo gentilmente qualcuno può dirmi il tipo di provette usate (viola, rossa..) e quali sono (Ck-MB e ..). Si trovano trattati interi le cose semplici e concrete mai : Wink :

Avatar utente
Dearg-Due
User Senior
User Senior
Messaggi: 2975
Iscritto il: 27/07/2009, 16:56
Lavoro e cerco...: Ho sbagliato lavoro.

Re: Marcatori cardiaci

Messaggio da leggere da Dearg-Due » 05/10/2018, 7:58

Non ha senso chiedere il colore della provetta, poichè questo può variare in base ai fornitori con cui l'azienda o il laboratorio hanno stipulato una convenzione.
Da me, per es., è blu, nell'istituto dove lavora una mia amica è rossa, a Careggi fino a poco fa era arancione mentre adesso è giallina smorta.
Quello che si deve sapere è su quale materiale viene cercato e dosato un determinato analita.
I markers cardiaci si ricercano sul siero, quindi serve una provetta da sierologia senza anticoagulante, qualunque sia il suo colore, ovvero quella in cui si fanno il 50% degli esami richiesti.
Non date retta a quello che scrivo

Stella83
User
User
Messaggi: 216
Iscritto il: 29/08/2009, 21:00

Re: Marcatori cardiaci

Messaggio da leggere da Stella83 » 05/10/2018, 21:25

Dearg-Due ha scritto:
05/10/2018, 7:58
Non ha senso chiedere il colore della provetta, poichè questo può variare in base ai fornitori con cui l'azienda o il laboratorio hanno stipulato una convenzione.
Da me, per es., è blu, nell'istituto dove lavora una mia amica è rossa, a Careggi fino a poco fa era arancione mentre adesso è giallina smorta.
Quello che si deve sapere è su quale materiale viene cercato e dosato un determinato analita.
I markers cardiaci si ricercano sul siero, quindi serve una provetta da sierologia senza anticoagulante, qualunque sia il suo colore, ovvero quella in cui si fanno il 50% degli esami richiesti.
Concordo ma mi hai dato la risposta fondamentale cmq su siero non su sangue intero il dubbio che avevo, gentilmente mi puoi dire come si chiamano? Sull'argomento me ne nomina una decina... ma mi sembrano i più richiesti dai medici siano tre?

Avatar utente
Dearg-Due
User Senior
User Senior
Messaggi: 2975
Iscritto il: 27/07/2009, 16:56
Lavoro e cerco...: Ho sbagliato lavoro.

Re: Marcatori cardiaci

Messaggio da leggere da Dearg-Due » 06/10/2018, 11:01

Il marcatore cardiaco specifico è la Troponina (I o T) che a seconda del metodo di analisi in uso nel laboratorio può essere ricercata nel siero o nel plasma.
Poi il CK-MB che è indicativo del danno cardiaco e adesso, molto meno, l'LDH che non è miocardio-specifico; entrambi vengono ricercati nel siero.
Non date retta a quello che scrivo

Rispondi

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti